Barcelona. Day 6

Descrivere la sesta giornata è un compito davvero impegnativo… Sconfitta la pigrizia mattutina, decidiamo di avventurarci nel quartiere “Gracia”, per immergerci nel mondo delle fiabesche case costruite qui tra il XIX e XX secolo. Tra queste una delle più famose (giustamente) attrazioni di Barcellona: la magnifica casa Batlló. Questo gioiellino di Gaudi (ma penso che specificare il nome dell’architetto stia diventando superfluo) risplende ed abbaglia grazie ai suoi colori, che si mescolano tra di loro nella variazione di forme, materiali e luci, rendendo questo edificio unico nel suo genere.

IMG_9041

IMG_9043

Casa Batllo non è però l’unico esempio della grande architettura spagnola: passeggiando lungo Passeig de Gracia è infatti possibile imbattersi in molti edifici in grado di colpire al cuore l’attento spettatore. Noi abbiamo deciso di percorrerla tutta in modo da goderci ogni minimo dettaglio e particolare che queste perle dell’edilizia sono in grado di offrirci. Dalla casa LIeo i Morera al Palau Baro de Quadras, tutto è un piacere per gli occhi, compresa la pavimentazione del marciapiede, anche se ammetto possa essere difficile abbassare gli occhi davanti a tanta bellezza 😉

IMG_9052

IMG_9102

IMG_9059

Dopo questo breve e molto piacevole giro (memori della pigrizia mattutina) decidiamo di proseguire senza una meta ben precisa, con l’idea e la speranza di imbatterci in qualche angolo nascosto che la guida non indica.Poco a poco, quasi dotata di vita propria, la nostra rotta si sposta verso Ovest. Lungo Avinguda Diagonal ci inoltriamo nella Barcellona più moderna, distante dal modello gotico presente in tutto il centro storico. Poco visitata dai turisti, la zona Sarrià-Pedralbes-Santas è iconica del grande sviluppo della Barcellona moderna, con i suoi enormi complessi di uffici e le sue aziende. Ormai quasi fuori città, nel quartiere universitario, si trova il Palau Reial de Pedralbes, palazzo reale in stile rinascimentale immerso in un rilassante giardino.

Al concludersi di questa Odissea di diverse ore torniamo in hotel con una riuscita imitazione dei grandi protagonisti di The Walking Dead (gli zombie). Essendo ormai arrivata la sera, la fame (niente umani, tranquilli) inizia a farsi sentire e, da esperti surfisti del web, cominciamo su Tripadvisor le ricerche di un tapas bar che soddisfi i nostri gusti. La scelta finale è “Palosanto”, un locale sulla Rambla del Raval che pare goda di ottima fama, soprattutto tra gli spagnoli. I nostri fini sensi da moderni esteti si fanno subito catturare dal posto: una miriade di semplici ma arguti particolari conferiscono al locale un aspetto elegante ed al tempo stesso rilassato. Totalmente pieno (non è esattamente enorme), dobbiamo aspettare qualche minuto per un tavolo, ma, col senno di poi, ne è valsa la pena. Sfruttando il gentilissimo cameriere come trait d’union tra noi e la selva (non oscura, ma sicuramente intricata) di piatti del menu, riusciamo infine a partorire la nostra ordinazione. Optiamo per bocconcini di pollo, patatas bravas, tortillas e calamari fritti, accompagnati da un moijto al cocomero e uno al kiwi. Incroyable! Tutto quello che abbiamo gustato è stato assolutamente strepitoso, piatti tradizionali resi unici grazie ad espedienti originali e nuovi sapori. Penso sia stato senza dubbio il migliore cibo mangiato durante questo viaggio. Consigliatissimo per coloro che vogliono assaggiare qualche gran piatto della cucina tradizione spagnola, per chi ama spendere poco, per chi ha voglia di sperimentare con le proprie papille gustative, per chi vuole bere un drink in compagnia e fare due chiacchiere, ma soprattutto per chi (come noi) ama mangiare bene.

IMG_9127

IMG_9133

IMG_9131

IMG_9130

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...