Barcelona. Day 2

   Immergersi nel Barri Gotico è un’esperienza magica.  Dalle piccole, ombreggiate stradine lo spazio riservato alla Catedral mostra un edificio possente che si innalza meastosamente nel cielo azzurro della città. Ombre e luci si alternano lungo tutto il perimetro e colpiscono in pieno lo spettatore. Non molto distante dal edificio religioso per eccellenza si trova la chiesa di Santa Maria del Mar che col suo rosone e le decorazioni vitree esalta lo stile gotico in cui si trova immersa.     La passeggiata prosegue poi verso il Mercato del Born che, per la nostra grande sorpresa, non ha più il ruolo suggerito dal nome, ma rimane un luogo interessante per la presenza delle vecchie rovine della città.  Di pomeriggio decidiamo di dedicarci forse alla più grande attrazione di Barcellona: la Sagrada Familia. Dopo un breve malinteso con la metropolitana (La Sagrera non ha niente a che fare con il gioiellino di Gaudì) riusciamo finalmente a giungere a destinazione. Le 18 torri (in teoria) della cattedrale neogotica oscurano la vista del cielo all’uscita della metrò.  Esuberanza è la parola giusta per descriverla al meglio, ma anche “capolavoro” non stona affatto. Cerchiamo un biglietteria ma oggi per la nostra sfortuna rimane chiusa. Ci riproviamo online ma qui la vista si offusca davanti al prezzo: 40 € in due tariffa studenti. Torniamo in hotel, alla Sagrada ripenseremo più tardi….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...