Barcelona. Day 1

Tanta. Barcellona al primo sguardo è tanta, nella sua gente, nei suoi colori, nei suoi sapori, ma soprattutto nella sua originalità. Fin dalla prima passeggiata sulla Rambla si percepisce la sua aria magica, la sua bizzarria mista a perfetto equilibrio e razionalità, e non c’è modo di sfuggire alla travolgente passione che essa trasmette.

La prima giornata, per quanto non totalmente produttiva, mi ha già dato spunto per commenti e riflessioni. Dall’arrivo all’aeroporto di El prato il percorso verso il centro è facile grazie alle navette autobus che, per un prezzo abbastanza equo (5,90€ andata) ,offrono un servizio efficiente che permette inoltre di intravedere i quartieri residenziali della città dove l’ispirazione al gotico che ha reso celebre la città è ancora ben visibile. Il nostro hotel (Hotel Inglaterra) ha una posizione perfetta, quasi sulla Rambla, ed è facilmente collegato alle zone più interessanti della città.

Un primo giro sulla Rambla è d’obbligo; sotto gli alti alberi che si trascinano lungo tutto il viale si scorge la vivacità di questa città: negozi, ristoranti e bar non mancano come neppure la massa di turisti. Ci fermiamo un istante per passare da La Boqueria; questo mercato è un posto perfetto per tutti gli appassionati di cibo e street food. Spezie, frutta e pesce sono le merci principali, ma empanads, macedonie e succhi possono anche essere dei perfetti acquisti per un spuntino veloce a prezzo modesto.

Dopo un breve giretto sul porto decidiamo di darci al lato piu culturale della città, la visita al Palau Guëll. La casa costruita da Gaudi sotto richiesta di Eusebì Guëll è un modo perfetto per approcciarsi al mondo dell’artista spagnolo. Piena di colori, scale e passaggi l’abitazione colpisce in pieno, anche grazie alle decorazioni a mosaico ed alla vista panoramica godibile dal tetto.

La giornata si conclude con una cenetta in Placa Reial, al ristorante dell’hotel Do. Più caro rispetto ai tapas bar, offre però un ricco e sfizioso menù, come dimostra la paella con costolette di maiale e piselli dal sapore fresco ma deciso. 

fotoimage 

  

 foto (2)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...